12 Web-Web Development cc

Cos’è la Realtà Virtuale, come è nata e come si è evoluta?

Quando si parla di realtà virtuale c’è ancora chi pensa ad ambientazioni futuristiche di film come Matrix. In verità, la realtà virtuale è ad oggi molto utilizzata dalla società e in parecchi settori, come industria, medicina, intrattenimento educazione e molti altri. 

Cos’è la realtà virtuale o VR (virtual reality)?

Si tratta di una simulazione al computer che consente a una persona di interagire in un ambiente visivo artificiale 3D o altro ambiente sensoriale. L’ambiente e gli oggetti presenti in esso sembrano reali e l’utente ha la sensazione di immergersi in questo mondo. Questa illusione è detta telepresenza, e si rende possibile attraverso sensori di movimento che rilevano i movimenti dell’utente in tempo reale e regolano la visualizzazione che appare sullo schermo. 

La VR ha fatto tanta strada rispetto alle prime applicazioni 50 anni fa. Incredibile come sia ancora oggi considerata una tecnologia emergente, vero?

Come la Realtà Virtuale si è sviluppata dagli anni ’50 ad oggi:

La Realtà Virtuale è una tecnologia molto più “antica” di quanto comunemente si creda. Le prime applicazioni di VR, infatti, risalgono agli anni ’50. Vediamo un po’ di storia della VR:

  • 1935 – Stanley Weinbaum scrive Gli occhiali di Pigmalione: il primo racconto di fantascienza che tratta l’argomento realtà virtuale. Un paio di portentosi occhiali proiettano il protagonista del racconto in una realtà parallela, dove incontra vari personaggi che vivono realtà diverse dalla sua.
  • 1957 – Morton Heilig inventa il Sensorama: un macchinario simile ad un cabinato da sala giochi composto da uno schermo che proiettava immagini stereoscopiche e meccanismi per la diffusione di aromi, odori, musica e aria per simulare il vento. Il sedile su cui poggiava l’utilizzatore conferiva la sensazione di ondeggiare e un manubrio a cui ci si reggeva restituiva sensazioni tattili.
  • 1961 – gli ingegneri Bryan e Comeau creano Headsight: un display da poggiare sulla testa con due schermi posti davanti ad ogni occhio e un dispositivo di tracciamento magnetico.
  • 1966 – l’ingegnere militare Thomas Furness inventa il primo simulatore di volo per la Air Force: è la prima volta che la VR viene utilizzata per scopi formativi.
  • 1982 – Disney produce Tron e la VR viene spiegata alla massa: Kevin, il protagonista, cerca di hackerare il mainframe della ENCOM, per provare che la società ha rubato dei videgiochi da lui creati. Nel tentativo, la sua materia viene convertita in dati e Kevin viene trascinato all’interno di un mondo virtuale pericoloso.
  • 1987 – L’informatico John Lanier conia il termine Realtà Virtuale: fonda la Visual Programming Lab e sviluppa apparecchiature VR come i Dataglove e gli Eyephone. La VPL è la prima azienda a vendere occhiali VR.
  • 1991 – la VR sbanca il settore dell’intrattenimento: con videogiochi posti nelle sale giochi. 
  • 1999 – Esce Matrix al cinema: la VR è ora conosciuta da un pubblico incredibilmente vasto.
  • 2007 – Google lancia Street View.
  • 2010 – Palmer Luckey sviluppa il prototipo di visore per la realtà virtuale che diventerà poi Oculus Rift.
  • 2014 – Sony rivela Project Morpheus, cioè la PlayStation VR: il motto è “vivi il gioco”.
  • 2018 – Facebook rivela Oculus Half Dome: un Headset con un campo visivo di 140 gradi. L’azienda sta anche sviluppando un sistema di tracciamento avanzato delle mani, per utilizzare le nostre mani nel mondo virtuale.
  • 2020 – Facebook lancia Oculus Quest 2: l’headset  leggero, comodo e così potente da permettere di vivere esperienze in VR con un grado di dettaglio impressionante.

Nell’ultimo decennio sono migliaia le aziende che hanno deciso di investire nella Realtà Virtuale. La VR è particolarmente nota nell’industria dell’intrattenimento, ma sta iniziando a rivoluzionare anche altri settori, come quello educativo, sanitario, la vendita al dettaglio e l’istruzione. Dall’aiutare i pazienti con ansia a rilassarsi, a potenziare le possibilità di apprendimento degli studenti, alla possibilità di fornire assistenza da remoto di altissima qualità ai consumatori.

Maggiori informazioni

Sei interessato ad approfondire il discorso della Realtà Virtuale o vuoi scoprire i nostri prodotti, come i cataloghi interattivi, l’assistenza da remoto e i training XR? Contattaci.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *