XR-Training-ARWIRE

I 4 vantaggi dell’XR Training e perché non potrai più farne a meno

Hai mai pensato a quanto sarebbe difficile padroneggiare alcune attività senza sperimentarle in prima persona? Per esempio imparare ad andare in bicicletta, guidare una macchina o giocare a golf? Il concetto di “learning by doing”, imparare grazie all’esperienza, è stato coniato nel 1897 dal filosofo americano John Dewey (ne abbiamo parlato qui). 

Ci sono attività, inoltre, dove errori in fase di formazione possono essere molto costosi o molto rischiosi. Pensiamo per esempio a professioni ad alto rischio di incidenti e infortuni sul lavoro come operai, movimentatori di merci, magazzinieri. Oppure a ingegneri meccanici che operano su macchinari complessi dove un errore può comportare la perdita di materiale particolarmente costoso. Per eliminare completamente questi rischi, c’è una soluzione: si chiama XR Training.

Cos’è l’XR Training?

XR sta per Extendend Reality. Si definisce XR l’insieme delle seguenti tecnologie: 

  • VR, realtà virtuale: immersione totale in un ambiente digitale. Es: per addestrare i piloti ad agire correttamente in situazioni estreme.
  • AR, realtà aumentata: proiezione di oggetti virtuali su ambiente reale. Es: per i tecnici che devono riparare un danno su un macchinario e visualizzano informazioni rilevanti su di esso digitalmente.
  • MR, realtà mista: proiezione di oggetti reali su ambiente virtuale e possibilità di interazione con essi. Es: per i medici che possono studiare l’interno di un corpo umano visualizzando tutti gli organi senza ostruzioni.

L’XR Training è la formazione dei dipendenti simulata in ambiente digitale grazie alla ricostruzione dell’ambiente di lavoro e di macchinari o strumenti. L’extended reality rende i macchinari interattivi in un ambiente completamente esplorabile a sei gradi di libertà. I dipendenti possono utilizzare il macchinario liberamente, simulando una situazione reale ed immersiva.

Quali sono i vantaggi dell’XR Training?

1. Nessun rischio per persone o cose

Indubbiamente è il vantaggio più importante: l’XR simula in modo estremamente realistico macchinari ed attrezzature, permettendo ai dipendenti di formarsi senza alcun rischio e senza il timore di poter fare errori.

2. Elevato coinvolgimento

L’approccio “gamificato” dell’XR Training rende l’esperienza di apprendimento più piacevole e riduce il rischio di distrazioni (soprattutto qualora si utilizzi un headset montato sulla testa, in grado di isolare completamente il partecipante). È inoltre dimostrato che l’XR produce tassi di conservazione della conoscenza più a lungo termine, a causa alle emozioni suscitate in fase di sperimentazione. Inoltre, grazie all’XR Training, i macchinari non sono “statici” e la formazione può essere arricchita dalla possibilità di dover risolvere situazioni particolari, es. il macchinario non funziona, qual è la causa del suo arresto?

3. Formazione e collaborazione a distanza

Le tecnologie XR permettono di eliminare i costi di viaggio per i formatori. Con l’XR Training il responsabile della formazione e i dipendenti non devono trovarsi necessariamente nella stessa stanza per interagire. Inoltre, gli stessi dipendenti possono collaborare risolvendo problemi anche in gruppo e a distanza.

4. Analisi avanzate

Durante la formazione è possibile raccogliere interessanti dati, utili a capire cosa abbia attratto o meno l’utente. Alcuni esempi di questi dati sono mappe di calore, tracciamenti di occhi o gesti, riconoscimento vocale. Analizzando questi dati è possibile comprendere se esistono eventuali lacune nei programmi di formazione e migliorarli. 

Sei pronto a entrare nel mondo dell’XR Training?

Se sei interessato a ricevere maggiori informazioni sull’XR Training, vuoi avere un’idea dei costi e discutere con un esperto in merito sulla possibilità di implementare l’XR Training nella tua azienda, contattaci qui. 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *